SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Ucraina: Yanukovich firma l'amnistia per i manifestanti

1' di lettura
1719

scontri a Kiev
Il presidente ucraino Viktor Ianukovich ha firmato l'amnistia per i manifestanti antigovernativi approvata dal parlamento nella notte tra mercoledì e giovedì.

Il decreto prevede la liberazione delle persone arrestate in cambio dello sgombero degli edifici pubblici occupati. I partiti politici di opposizione e in manifestanti non sembrano però voler mollare. E scende in campo anche l'esercito, che ha chiesto al presidente Yanukovich, appena entrato in congedo per malattia a tempo indeterminato, di "prendere le misure di emergenza nel quadro della legislazione vigente per stabilizzare la situazione nel Paese ed ottenere la concordia sociale".

Le forze armate ucraine "devono restare neutrali. Continuo a seguire gli sviluppi con preoccupazione", scrive su Twitter il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen, commentando l'iniziativa delle forze armate ucraine.



scontri a Kiev

Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2014 alle 18:14 sul giornale del 01 febbraio 2014 - 1719 letture