SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Sochi: Arianna Fontana conquista l'argento nonostante una caduta nello short track 500 metri.

1' di lettura
1775

arianna fontana
SOCHI (RUSSIA) - Dopo l'argento di Christof Innerhofer nella discesa libera maschile e il bronzo di Armin Zoeggler nello slittino, arriva il terzo podio con Arianna Fontana che conquista l'argento nello short track 500 metri.

Dopo aver chiuso al secondo posto la sua semifinale con il crono di 43''624 alle spalle della coreana Park Seung-Hi (43"611) e dopo che la cinese Kexin Fan - grande favorita della vigilia e due volte campionessa del Mondo della specialità - era stata messa fuori causa, Arianna Fontana ha conquistato la medaglia di argento nello short track 500 metri.

La terza per la valtesinese che a Torino 2006, a soli 15 anni e 6 mesi, divenne la più giovane medagliata italiana nella storia dei Giochi Invernali vincendo il bronzo nella staffetta 3000 metri. A Vancouver nel 2010 si era invece aggiudicata il bronzo nei 500 metri la sua gara preferita.

Una medaglia arrivata dopo una rocambolesca caduta che avrebbe potuto compromettere l'intera gara dell'azzurra. La britannica Elise Christie infatti, ha travolto Arianna Fontana e la coreana Seung-Hi Park, lanciando la cinese Janrou Li verso l'oro. Le altre si sono rialzate e l'azzurra ha chiuso al terzo posto alle spalle della Christie. Poi, a sorpresa, l'eliminazione della scozzese ha fatto guadagnare una posizione ad Arianna che si è così aggiudicata l'argento.



arianna fontana

Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2014 alle 13:27 sul giornale del 14 febbraio 2014 - 1775 letture