SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Sochi: Cio vieta il lutto, fondiste ucraine si ritirano

1' di lettura
1881

La coppia ucraina di sci di fondo non si è presentata al via della semifinale nello sprint a squadre ai Giochi di Sochi.

Marina Lisogor e Ekaterina Serdyuk si sono ritirate dopo che il Comitato olimpico internazionale (Cio) ha negato loro di portare la fascia nera in segno di lutto per le 26 vittime degli scontri tra polizia e manifestanti a Kiev. In seguito al bagno di sangue di martedì, il presidente ucraino Viktor Yanukovitch ha dichiarato il lutto nazionale per la giornata del 20 febbraio. Il Comitato olimpico ucraino ha così inviato al Cio la richiesta di autorizzare gli atleti a portare il lutto durante le gare.

Il Cio ha però negato la richiesta spiegando che il codice olimpico vieta qualsiasi manifestazione di tipo politico durate i Giochi. La motivazione ufficiale del ritiro delle fondiste fornita dal comitato ucraino è un infortunio alla schiena riportato da una delle due atlete.



Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2014 alle 19:24 sul giornale del 20 febbraio 2014 - 1881 letture