SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Corea del Sud: trovato morto l'armatore del traghetto affondato

1' di lettura
2108

traghetto Sewol

E' stato trovato morto in Corea del Sud Yoo Byung-eun, il proprietario del traghetto Sewol naufragato lo scorso 16 aprile, incidente che costò la vita di 292 persone, in gran parte adolescenti.

Il cadavere dell'uomo era stato ritrovato, in avanzato stato di decomposizione, il 12 giugno scorso in un campo vicino alla città di Suncheon, a oltre 400 km a sud di Seul. Solo ora però, grazie all'analisi del dna, è arrivata l'identificazione dell'armatore. Ancora incerte le cause del decesso: le analisi tossicologiche potrebbero fornire ulteriori elementi, ma secondo gli inquirenti si tratterebbe di suicidio.

Il 73ene Yoo Byung-un, fondatore della Setta della Salvezza e a capo di un vasto impero economico, era il ricercato numero uno in Corea del Sud. La polizia aveva offerto una taglia da 500mila dollari a chiunque potesse fornire informazioni su di lui. La famiglia Yoo (gran parte dei membri è agli arresti) viene ritenuta responsabile dai pm che si occupano del caso Sewol di pratiche corruttive che hanno favorito la mancata osservanza degli standard di sicurezza.



traghetto Sewol

Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2014 alle 20:36 sul giornale del 23 luglio 2014 - 2108 letture