SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Palermo: colf 17enne organizza rapina nella casa in cui lavora

1' di lettura
1636

donna anziana

Due ragazze, una di 17 anni e l’altra di poco più grande sono state arrestate insieme ai loro fidanzati per una rapina ai danni di una 67enne e della madre 90enne a Villagrazia di Carini (Palermo).

La 17enne lavorava in casa delle vittime svolgendo piccoli lavori domestici, e aveva notato che le anziane rimanevano molto spesso sole ed avevano la disponibilità di un discreto quantitativo di oggetti d'oro. Così ha deciso di organizzare una rapina insieme ad un'amica, i loro fidanzati e con la complicità di un 36enne, pregiudicato per rissa, spaccio e furto. Martedì la giovane si è recata al lavoro e in accordo con i complici ha lasciato la porta dell’abitazione dell'anziana aperta in modo che i quattro potessero fare irruzione.

La vittima è stata quindi immobilizzata a terra e mentre uno le puntava un coltello alla gola gli altri facevano razzia dei gioielli per un valore complessivo di circa 2mila euro, prima di darsi alla fuga. I sospetti dei carabinieri sono da subito ricaduti sulla giovane collaboratrice domestica che è caduta in contraddizione consentendo agli inquirenti di scoprire anche i complici. I cinque sono stati arrestati e la refurtiva restituita alle due donne.



donna anziana

Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2014 alle 18:29 sul giornale del 25 luglio 2014 - 1636 letture