SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Cina: terroristi assaltano a colpi di coltello, decine di morti nello Xinjiang

1' di lettura
2106

Decine di persone sono morte in un attacco terroristico avvenuto in Cina, nella regione nord-occidentale dello Xinjiang.

Un gruppo di terroristi dell’etnia degli Uighuri, ha aggredito a colpi di coltello civili cinesi di etnia Han. Ad essere attaccati un posto di polizia ed edifici pubblici. I funzionari di polizia intervenuti avrebbero ucciso alcuni membri del gruppo terroristico.

Dal 2009, anno nel quale in seguito agli scontri avvenuti nella capitale Urumqi hanno perso la vita 156 persone, nello Xinjiang è in corso una guerra civile tra Uighuri e Han. Gli Uighuri sono un'etnia turcofona e minoranza islamica che vive nel nord-ovest della Cina, soprattutto nella regione autonoma dello Xinjiang, insieme ai cinesi Han. Gli uighuri, accusano il governo cinese di lasciarli ai margini dello sviluppo economico e di voler cancellare la loro cultura, riducendoli ad una minoranza.



Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2014 alle 20:09 sul giornale del 30 luglio 2014 - 2106 letture