SEI IN > VIVERE ITALIA > SPORT
articolo

Atletica: squalificato per doping il vincitore, a Schwazer l'oro europeo del 2010

1' di lettura
1827

Alex Schwazer

Vicenda paradossale per Alex Schwazer: il marciatore azzurro, squalificato per la positività all'Epo ai Giochi Olimpici di Londra 2012, conquista, a quattro anni di distanza, l'oro dell'Europeo 2010.

L'altoatesino, nella 20km di marcia a Barcellona, si era piazzato al secondo posto, dietro il russo Stanislav Emelyanov, sospeso e privato della medaglia d'oro dalla Iaaf per irregolarità nel passaporto biologico. Manca ancora l'ufficialità ,ma la squalifica per doping rivoluziona di fatto la classifica finale: Alex Schwazer salirà sul gradino più alto del podio, davanti al portoghese Joao Vieira e all’irlandese Robert Heffernan, con l'altro italiano Giorgio Rubino che sale al quarto posto. Il marciatore azzurro è stato squalificato per tre anni e mezzo nell'aprile 2013 per la positività all'Epo alla vigilia dell'Olimpiade di Londra.



Alex Schwazer

Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2014 alle 20:16 sul giornale del 31 luglio 2014 - 1827 letture