Roma: turisti inglesi pagano 42 euro per tre gelati, inutile la denuncia alla polizia

1' di lettura 01/08/2014 - Si fermano in un bar nei pressi della Fontana di Trevi, a Roma, ordinano tre gelati e una bottiglietta di acqua minerale per un totale di 42 euro.

Vittime dell’accaduto una coppia di turisti inglesi e un amico in vacanza con loro che hanno deciso di raccontare quanto successo al Telegraph.uk. La coppia il giorno dopo aver pagato quanto dovuto, non riuscendo a digerire un conto tanto salato ha pensato di rivolgersi alla polizia. Gli agenti però giunti al bar del misfatto non hanno potuto fare niente considerato che i prezzi (13 euro ogni gelato e 3 euro per la bottiglia d' acqua) erano regolarmente indicati sul menù.

Non è la prima volta che un caso del genere si verifica in una città italiana come a Firenze o Venezia. A maggio il sindaco Ignazio Marino aveva presentato le sue scuse ad un coppia di turisti inglesi che per un gelato avevano speso 16 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2014 alle 20:19 sul giornale del 02 agosto 2014 - 6867 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/75R





logoEV