Iraq: 100 mila i cristiani in fuga, appello del Papa per la pace

iraq 1' di lettura 07/08/2014 - Sono decine di migliaia i cristianin fuga nel nord dell’Iraq. Donne bambini e anziani sono stati costretti ad abbandonare le loro case per l’avanzata dei jihadisti dello Stato islamico (Isis).

Papa Francesco ha rivolto un appello alla comunità internazionale per “porre fine al dramma umanitario in atto e perché si adoperi a proteggere i minacciati dalla violenza e assicurare aiuti agli sfollati”. Secondo il New York Times, il presidente Obama starebbe valutando la possibilità di bombardamenti aerei sulle postazioni dei militanti jihadisti.

E nel frattempo su richiesta della Francia è stato convocato anche il Consiglio di sicurezza dell’Onu “affinché la comunità internazionale si mobiliti per contrastare la minaccia terrorista in Iraq e per portare aiuto e protezione alle popolazioni minacciate”.






Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2014 alle 20:16 sul giornale del 08 agosto 2014 - 2066 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, iraq, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8kJ





logoEV