Atletica: Europei, Meucci oro nella maratona

Daniele Meucci 1' di lettura 17/08/2014 - Terza medaglia azzurra agli Europei di atletica di Zurigo: l'ha conquistata Daniele Meucci, trionfando nella maratona.

Gara perfetta quella condotta con testa e cuore dell'atleta pisano, 28 anni. Fin da subito è nel gruppetto degli inseguitori del polacco Chabowski, partito per una fuga solitaria al decimo kilometro. Il polacco ha via via aumentato il vantaggio, fino ad un massimo di 1'10", al 25° km. Poco dopo il 30° km Meucci cambia marcia e prova a staccare gli avversari, che non rispondono, lanciandosi all'inseguimento del leader. Al chilometro 35 l'azzurro raggiunge e supera Chabowski, che poche centinaia di metri dopo si ferma, stremato, e si ritira. Da lì è solo una cavalcata trionfale verso il trraguardo, che Meucci taglia dopo 2h11'08". Medaglia d'argento al polacco Shegumo, 2h12'00", bronzo al russo Aleksey Reunkov, 2h12'25".

"Non me l'aspettavo - ha detto Meucci -. Ho corso seguendo l'istinto, a un certo momento ho deciso di attaccare, ho pensato che dovevo rischiare se volevo vincere. So che potevo scoppiare e finire sesto o settimo. Ma ci ho creduto, questa è la maratona."

La vittoria di Meucci nella maratona è arrivata dieci anni dopo l'oro di Stefano Baldini all'Olimpiade di Atene, l'ultimo titolo vinto da un azzurro in una competizione internazionale. Si tratta della terza medaglia azzurra agli Europei di Zurigo, dopo l'argento conquistato sabato, sempre nella maratona, dalla 38enne Valeria Straneo, e l'oro di Libania Grenot nei 400 metri.






Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2014 alle 15:55 sul giornale del 18 agosto 2014 - 2008 letture

In questo articolo si parla di maratona, sport, atletica, europei di atletica, marco vitaloni, medaglia d'oro, articolo, Daniele Meucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8C8





logoEV