SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Iraq: Amnesty International denuncia, 'L'Isis fa pulizia etnica'

1' di lettura
2159

Amnesty International ha denunciato che nel nord dell’Iraq il gruppo armato dell’Isis (Stato islamico) sta mettendo in atto una vera e propria pulizia etnica con uccisioni sommarie e rapimenti di massa contro appartenenti a minoranze etniche e religiose.

Lo scopo è quello di eliminare tutte le popolazioni non arabe e non sunnite. I fatti emergono da un rapporto intitolato "Pulizia etnica di dimensioni storiche: lo Stato islamico prende sistematicamente di mira le minoranze del nord dell'Iraq".

Le più gravi esecuzioni di massa sono state quelle del 3 e del 15 di agosto in cui i jihadisti hanno assaltato i villaggi di Qiniveh e Kocho provocando centinaia di morti tra uomini e ma anche ragazzi a partire di solo 12 anni.



Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2014 alle 18:44 sul giornale del 03 settembre 2014 - 2159 letture