SEI IN > VIVERE ITALIA > POLITICA
articolo

Finanziamento illecito: chiesto il processo per Alemanno

1' di lettura
2006

gianni alemanno

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno nella vicenda legata ad un presunto finanziamento illecito ricevuto per le elezioni regionali del 2010.

Il processo è stato chiesto per altre otto persone, tra cui Fabio Ulissi, stretto collaboratore dell’ex sindaco, finito agli arresti domiciliari lo scorso febbraio. Chiesta invece l'archiviazione per l'ex presidente della Regione Lazio Renata Polverini. L’inchiesta, coordinata dai pm Paolo Ielo e Mario Palazzi, fu avviata da una denuncia presentata dalla società di consulenza Accenture che, a conclusione di un’indagine interna, aveva scoperto un giro di false fatturazioni, utilizzata per creare una provvista da 300mila euro.

Secondo i pm tale somma sarebbe stata impiegata per commissionare un falso sondaggio sulla qualità delle mense scolastiche, dietro il quale si sarebbe nascosta invece una vera e propria attività di propaganda elettorale a favore della lista Polverini, della quale faceva parte anche la moglie di Alemanno, Isabella Rauti.



gianni alemanno

Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2014 alle 20:32 sul giornale del 11 settembre 2014 - 2006 letture