SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Allarme bomba su aereo libanese, disagi a Fiumicino

1' di lettura
2007

aeroporto di Fiumicino

Un falso allarme bomba sul volo ME214 della compagnia libanese Mea, decollato da Ginevra e diretto a Beirut, ha costretto il velivolo ad atterrare a Fiumicino.

L’allarme è scattato mentre il velivolo stava sorvolando lo spazio aereo italiano dopo che a bordo era stato trovato senza un legittimo proprietario. Due caccia militari lo hanno scortato durante l’atterraggio, poi tutti i passeggeri sono stati fatti scendere. Sono intervenuti quindi gli artificieri per i controlli che però non hanno dato alcun esito.

Al momento del’intervento degli artificieri tutti i voli in arrivo e in partenza sono stati sospesi. L’allarme bomba è quindi rientrato e il velivolo, con 118 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio, ha ripreso il suo viaggio verso Beirut.



aeroporto di Fiumicino

Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2014 alle 18:13 sul giornale del 15 settembre 2014 - 2007 letture