SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Bari: chiede tangente, arrestato un dirigente della Asl

1' di lettura
2415

Denaro

Un dirigente medico responsabile della Uvar (Unità di valutazione dell’appropriatezza dei ricoveri) della Asl di Bari è stato arrestato.

Il medico, Michele Picciariello, è accusato di concussione. Avrebbe chiesto al gestore di un laboratorio analisi il pagamento di una somma di denaro, 50mila euro da versare in più soluzioni, per poter sanare presunte “irregolarità”.

Il medico si sarebbe anche reso disponibile a sostituire la documentazione in precedenza presentata. L’indagine ha avuto avvio dalla denuncia della vittima. L’arresto è avvenuto in flagranza al momento della consegna di una parte della somma di denaro di 10mila euro.



Denaro

Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2014 alle 18:53 sul giornale del 17 settembre 2014 - 2415 letture