SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Iran: condannata ad un anno di carcere, voleva assistere ad una partita di volley maschile

1' di lettura
2313

Ghoncheh Ghavami
È stata condannata ad un anno di reclusione per aver cercato di assistere ad una partita di pallavolo maschile. È la pena inflitta ad una giovane 25enne britannica di origine iraniana, Ghoncheh Ghavami.

É stata riconosciuta colpevole di aver "fatto propaganda contro il sistema di governo". La vicenda aveva fatto il giro del mondo, quando il 20 giugno era stata arrestata e rinchiusa nella prigione di Evin a Teheran perché insieme ad altre attiviste aveva richiesto di assistere alla partita di World League Iran-Italia nonostante il divieto imposto dalla rigida morale islamico-sciita.

La giovane era stata rilasciata su cauzione e poi condotta nuovamente in carcere, dove aveva iniziato lo sciopero della fame.



Ghoncheh Ghavami

Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2014 alle 16:58 sul giornale del 03 novembre 2014 - 2313 letture