SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Bruxelles: manifestazione contro l'austerity, 100mila persone in piazza

1' di lettura
1529

Erano più di 100 mila i manifestanti scesi in piazza giovedì a Bruxelles, per protestare contro le misure di austerity adottate dal governo di centro-destra del primo ministro Charles Michel.

Tra le misure il taglio di 11 miliardi di euro di spesa pubblica nei prossimi cinque anni e l’aumento dell’età pensionabile da 65 a 67 anni dal 2030, ma anche tagli alla cultura e alla ricerca. Nel corso della manifestazione si sono verificati scontri nei pressi di Gare du Midi dove alcune centinaia di manifestanti si sono sganciati dal corteo deviando rispetto al percorso stabilito dalla polizia che a quel punto è intervenuta con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua.

I manifestanti, armati di bastoni, pietre e bottiglie, hanno rovesciato auto, appiccato il fuoco ai cassonetti e alzato barricate. La croce rossa ha soccorso almeno 26 persone rimaste ferite, di cui 14 ricoverate nei diversi ospedali della capitale. E per il 15 dicembre i sindacati hanno indetto uno sciopero generale.



Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2014 alle 00:43 sul giornale del 07 novembre 2014 - 1529 letture