SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Ucraina: Nato, ''Convogli russi varcano il confine''

1' di lettura
1987

Ucraina
La Nato ha denunciato lo sconfinamento nell'Ucraina orientale di carri armati, artiglieria e truppe da combattimento russe.

"Nel corso degli ultimi due giorni abbiamo osservato le stesse cose notate dall'Osce", ha detto il comandante delle forze Nato in Europa, il generale americano Philip Breedlove. Ovvero colonne di mezzi militari russi che entrano in Ucraina varcando il confine nella zona orientale del Paese, dove si continua a combattere nonostante il cessate il fuoco siglato a settembre tra Kiev e le cosiddette repubbliche popolari di Luhansk e Donetsk. Un attivismo russo al confine seccamente smentito da Mosca. Di fronte alla possibile escalation della crisi gli Stati Uniti hanno chiesto la convocazione di una seduta urgente del Consiglio di sicurezza dell'Onu.



Ucraina

Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2014 alle 19:07 sul giornale del 13 novembre 2014 - 1987 letture