SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Messico: manifestazioni e scontri per gli studenti scomparsi

1' di lettura
2287

messico
Continua in Messico l'ondata di proteste per la vicende dei 43 studenti scomparsi a Iguala il 26 settembre scorso.

Nella giornata di giovedì, in occasione dell'anniversario dello scoppio della rivoluzione del 1910, decine di migliaia di persone hanno marciato in tutto il paese per chiedere giustizia e verità sulla sorte dei 43 ragazzi. La manifestazione più grande si è svolta a Città del Messico, con migliaia di persone che hanno sfilato pacificamente per le vie della capitale.

La marcia si è però conclusa con violenti scontri tra polizia e manifestanti. Un gruppo di giovani incappucciati ha iniziato a lanciare petardi, molotov e pietre contro la polizia in tenuta anti-sommossa, schierata davanti alla sede del governo. Gli agenti hanno risposto con lacrimogeni e idranti. Altri scontri si erano verificati in precedenza nei pressi dell'aeroporto



messico

Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2014 alle 18:28 sul giornale del 22 novembre 2014 - 2287 letture