SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Cisgiordania: attivista italiano ferito durante una manifestazione, 'É fuori pericolo'

1' di lettura
2346

Mappa Israele Palestina
Un attivista italiano di “International Solidarity Movement” è rimasto ferito mentre partecipava ad una protesta palestinese nel villaggio di Kafr Qaddum in Cisgiordania.

L’uomo è stato colpito al petto e allo stomaco da proiettili dell’esercito israeliano. Si tratta di un 30enne di origine lombarda, che ha detto di chiamarsi Patrick Corsi, nome inventato per evitare possibili problemi con le autorità israeliane.

L’uomo è attualmente ricoverato all’ospedale di Ramallah. La Farnesina, che si è già attivata per fornire l'assistenza necessaria al connazionale, riferisce che il giovane è fuori pericolo. Il ferimento è avvenuto nel corso di una manifestazione contro la chiusura della principale strada di collegamento tra il villaggio e la città di Nablus.



Mappa Israele Palestina

Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2014 alle 18:49 sul giornale del 29 novembre 2014 - 2346 letture