Hong Kong: scontri tra polizia e manifestanti, 40 arresti e 37 feriti

1' di lettura 02/12/2014 - Non si fermano le proteste degli studenti ad Hong Kong nonostante gli arresti dei leader delle manifestazioni della settimana scorsa.



Uno degli arrestati, Joshua Wong, ha annunciato di aver iniziato lo sciopero della fame insieme agli altri due leader. La notte scorsa intanto sono stati arrestati almeno 40 manifestanti durante gli scontri nel corso dei quali 37 persone sono rimaste ferite, tra cui 11 agenti.

La polizia ha usato spray al peperoncino, manganelli e cannoni ad acqua contro gli studenti che hanno circondato e per poi cercare di entrare nel palazzo del governo. Gli uffici governativi lunedì mattina sono rimasti chiusi e i lavori sono stati sospesi. Il governatore di Leung Chun-ying ha esortato gli attivisti ad andare a casa lasciando intendere che in caso contrario la polizia sarà costretta ad intervenire.






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2014 alle 00:15 sul giornale del 02 dicembre 2014 - 1649 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, hong kong, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acmg





logoEV