Rientro dei capitali dall'estero: c'è il sì del Senato

senato 1' di lettura 05/12/2014 - Il disegno di legge sulla “voluntary disclosure” è legge, dopo l’approvazione, giovedì, del Senato.

La norma prevede la possibilità per il contribuente che volesse far emergere capitali sottratti al fisco, in Italia o all'estero, di autodenunciarsi, beneficiando di sconti sulle sanzioni e sugli interessi, pagando però tutte le imposte non versate. Chi deciderà di autodenunciarsi non sarà punibile penalmente per i reati fiscali e soprattutto non verrà perseguito per il nuovo reato di “autoriciclaggio” introdotto dalla norma.

Il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, su Twitter ha commentato così l’approvazione del provvedimento: “La #Voluntarydisclosure è legge. Non è un condono, perché chi aderisce paga tutto il dovuto. Grazie a tutto il Parlamento.”






Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2014 alle 01:02 sul giornale del 05 dicembre 2014 - 1665 letture

In questo articolo si parla di politica, redazione, Sara Santini, articolo, voluntary disclosure

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acwD





logoEV