Filippine: esplosione su un bus davanti a scuola, 11 morti

Isole Filippine 1' di lettura 10/12/2014 - Sono 11 le persone morte in seguito all’esplosione di una bomba all’interno di un autobus, nella città di Maramang, provincia di Mindanao nel sud delle Filippine. I feriti sono 21.

Al momento dell’esplosione il bus era fermo davanti ad una scuola e alcuni giovani stavano salendo a bordo, tra le vittime ci sono anche studenti. Un attentato con le stesse modalità si era verificato il mese scorso ed era stato attribuito ad estremisti islamici.

Tra i sospettati il gruppo dei Combattenti per la libertà islamica di Bangsamoro (Clib) e il fronte Abu Sayyaf vicino ai miliziani dell'Isis. La zona è da decenni al centro della lotta dei separatisti islamici.






Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2014 alle 00:02 sul giornale del 10 dicembre 2014 - 1488 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, isole filippine, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acHW





logoEV