Rapallo: uccide la moglie e si getta dal balcone con il figlio di un anno

carabinieri 1' di lettura 10/12/2014 - Tragedia familiare a Rapallo, in provincia di Genova, dove un uomo di 37 anni ha ucciso la moglie a coltellate e si è poi tolto la vita gettandosi dal balcone con in braccio il figlioletto di poco più di un anno.

E' successo nel pomeriggio di mercoledì in un appartamento al terzo piano di una palazzina in via Lamarmora. I corpi senza vita dell'uomo e del bimbo sono stati ritrovati da un commerciante della zona, che ha subito allertato carabinieri e 118. Le indagini sono in corso ma da una prima ricostruzione sembra che l'uomo, Alessio Loddo, non avesse accettato la separazione dalla moglie, Gisella Mazzoni.






Questo è un articolo pubblicato il 10-12-2014 alle 19:26 sul giornale del 11 dicembre 2014 - 2083 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapallo, marco vitaloni, omicidio-suicidio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acKP





logoEV