Giappone: Shinzo Abe vince le elezioni ma la borsa di Tokyo continua a scendere

1' di lettura 15/12/2014 - Il premier giapponese Shinzo Abe è riuscito a garantirsi il rinnovo del mandato nelle consultazioni elettorali di domenica in Giappone grazie alla buona performance del partito liberaldemocratico e dei suoi alleati del partito di ispirazione buddista Komeito.

Il partito conservatore liberaldemocratico di Abe ha stravinto durante le elezioni ottenendo quasi i due terzi dei seggi che compongono la camera, ben 290 su 475, inoltre il suo alleato Komeito ha conquistato 35 seggi, garantendo probabilmente al neo premier la direzione dello stato fino al 2018, assegnandogli la permanenza più lunga a capo del governo giapponese degli ultimi 40 anni.

Abe quindi continuerà a proporre la sua politica economica, chiamata Abeconomics. Si tratta di una politica basata sull'incetivazione degli investimenti, una maggiore circolazione di moneta e contemporaneamente l'aumento dell'IVA per poter uscire dall'opprimente deflazione.

Nonostante ciò l'economia del paese ancora fatica a riprendersi. Oggi la borsa perde l'1,57% attestandosi a 17099 punti. Il calo comunque è dovuto anche a fattori internazionali: gli operatori economici sono spaventanti dal continuo ribasso del prezzo del petrolio che potrebbe portare ad un rallentamento globale dell'economia.

l'1,57% attestandosi a 17099 punti.

di Andrea Discepoli
redazione@viveresenigallia.it





Questo è un articolo pubblicato il 15-12-2014 alle 09:10 sul giornale del 16 dicembre 2014 - 1960 letture

In questo articolo si parla di economia, elezioni, politica, borsa, giappone, articolo, Andrea Discepoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acW1





logoEV