Con il 50% di riclico dei rifiuti l'Europa guadagnerebbe 643 milioni di euro

1' di lettura 16/12/2014 - L'Unione Europea riciclando almeno il 50% dei suoi rifiuti urbani guadagnerebbe ben 643 milioni di euro e taglierebbe 103 milioni di tonnellate di CO2.

L'obbiettivo che si è fissata l'Unione europea da realizzare entro il 2020, dietro gli studi di Althesy (società di consulenza strategica in campo ambientale), consisterebbe quindi nel riciclare almeno la metà dei rifiuti delle città garantendo così minori emissioni di CO2 che si ridurrebbero del 2.5% (solo in Italia) e ne deriverebbe anche un beneficio economico che consentirebbe alla UE di guadagnare circa 650 milioni di euro.

Lo scorso anno in Italia il riciclo dei rifiuti ha permesso di evitare 9.144.541 tonnellate equivalenti di CO2, sono stati quindi risparmiati ben 56 milioni di euro.


di Andrea Discepoli
redazione@viveresenigallia.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2014 alle 09:49 sul giornale del 17 dicembre 2014 - 1860 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, riciclaggio, risparmio, UE, articolo, Andrea Discepoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ac15





logoEV