Turchia: guidice spicca un mandato di arresto per Gülen, oppositore di Erdogan

Fethullah Gülen 1' di lettura 19/12/2014 - Un mandato d’arresto internazionale nei confronti di Fetullah Gülen, predicatore e studioso islamico, oppositore di Erdogan è stato emesso dal procuratore di Istanbul.

Gülen è in esilio negli Stati Uniti dal 1999, dove continua la sua campagna contro il premier turco. Il predicatore è stato in passato finanziatore dell’Akp, il partito di governo al potere in Turchia fondato proprio da Erdogan.

L’ordinanza del tribunale ha previsto anche la liberazione per il direttore del quotidiani Zaman, Ekrem Dumanli arrestato nei giorni scorsi insieme ad altri giornalisti con l’accusa di terrorismo e adesione a organizzazione criminale. Per Gülen l’accusa è quella di essere il "dirigente d'una organizzazione terroristica".






Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2014 alle 19:45 sul giornale del 20 dicembre 2014 - 2477 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, turchia, Sara Santini, articolo, Fethullah Gülen

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adcy





logoEV