Grecia: a gennaio le elezioni anticipate

grecia 1' di lettura 29/12/2014 - La Grecia torna di nuovo alle urne, dopo che è fallito in Parlamento il terzo e ultimo tentativo per eleggere il Presidente della Repubblica.

Nell'ultima, decisiva votazione il candidato alla successione di Karolos Papoulias proposto dal governo di unità nazionale, l'ex commissario europeo Stavros Dimas, non ha raggiunto i 180 voti necessari, fermandosi a 168. Dunque, come prevede la Costituzione, il Parlamento di Atene è automaticamente sciolto. Il premier Antonis Samaras ha già proposto per le elezioni politiche anticipate la data del 25 gennaio. Elezioni che vedono favorito Syriza, il partito di sinistra guidato da Alexis Tzipras, dato nei sondaggi avanti di alcuni punti sui conservatori di Nea Demokratia del premier Samaras.






Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2014 alle 18:40 sul giornale del 30 dicembre 2014 - 2075 letture

In questo articolo si parla di politica, grecia, marco vitaloni, elezioni anticipate, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adsV





logoEV