Pino Daniele: la procura apre un'inchiesta per omicidio colposo

pino daniele 1' di lettura 07/01/2015 - La procura di Roma ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo, al momento contro ignoti, per la morte cantautore napoletano Pino Daniele. L’autopsia è prevista dopo il doppio funerale di Roma e Napoli.



L’indagine servirà ad accertare se la richiesta di andare a Roma, dopo essere stato colto da malore, sia arrivata effettivamente dall’ artista partenopeo. Sembra infatti che la sera del 4 gennaio la compagna di Daniele, Amanda Bonini, chiamò il 118 per chiedere l'intervento di una ambulanza da Grosseto, salvo poi decidere di partire per Roma, con mezzi propri, verso l’équipe di fiducia del cantante, dove però Pino Daniele è arrivato morto.

Martedì la compagna del cantautore, la 50enne viterbese Amanda Bonini, è stata ascoltata dai carabinieri del comando provinciale di Roma. Intanto mercoledì sono stati celebrati i due funerali, alle ore 12 al Santuario del Divino Amore di Roma, e alle 19 a Napoli con una cerimonia officiata dal cardinale Crescenzio Sepe.






Questo è un articolo pubblicato il 07-01-2015 alle 18:36 sul giornale del 08 gennaio 2015 - 2202 letture

In questo articolo si parla di attualità, pino daniele, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adIf





logoEV