Marò: Latorre, la Corte Suprema indiana concede altri tre mesi in Italia

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone 1' di lettura 14/01/2015 - Massimiliano Latorre potrà rimanere in Italia per altri tre mesi, per continuare le cure dopo l'intervento al cuore del 5 gennaio scorso.

La Corte Suprema indiana ha infatto concesso una proroga al permesso per motivi di salute, ottenuto dal fuciliere di marina nel settembre scorso dopo l'ictus che lo aveva colpito il 31 agosto. Il permesso per curarsi in Italia era scaduto il 12 gennaio, ma nel frattempo il marò era stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cuore. Il governo italiano aveva quindi chiesto alla Corte Suprema indiana una proroga per permettere a Latorre, appena dimesso dall'Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano, di continuare il suo percorso di riabilitazione.






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2015 alle 19:57 sul giornale del 15 gennaio 2015 - 2051 letture

In questo articolo si parla di attualità, india, marco vitaloni, marò, massimiliano latorre, salvatore girone, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ad1H





logoEV