Stati Uniti: madre dà fuoco alla bimba neonata

polizia usa 1' di lettura 18/01/2015 - Orrore negli Usa, dove una donna di 22 anni è stata arrestata per aver dato alle fiamme e uccisa la sua bimba neonata.

E' successo a Pemberton Township, ad una cinquantina di chilometri da Philadelphia. La donna avrebbe cosparso il corpicino della piccola con del liquido infiammabile, prima di darle fuoco e lasciarla bruciare in mezzo ad una strada. All'arrivo della polizia, allertata dai vicini, la bimba, avvolta dalle fiamme, era ancora viva. Non lontano, la madre, che urlava e piangeva istericamente.

Gli agenti sono riusciti a spegnere le fiamme e a chiamare un elicottero per il trasporto d'urgenza in ospedale. Ma le ferite subite erano troppo gravi e la neonata è deceduta poche ore dopo il ricovero. La 22enne, subito arrestata, è stata incriminata per omicidio di primo grado.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2015 alle 18:00 sul giornale del 19 gennaio 2015 - 3064 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Stati Uniti, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aeac





logoEV