Lecco: donna fugge con il figlioletto per unirsi all'Isis

siria 1' di lettura 29/01/2015 - Una donna albanese, ma da tempo residente in provincia di Lecco si sarebbe allontanata dall’Italia per unirsi ai combattenti dell’Isis in Siria.

A denunciare l’accaduto il marito, anche lui di nazionalità albanese. La donna si è allontanata lasciando anche le due figlie più grandi. I carabinieri stanno indagando sulla vicenda, ma mantengono il massimo riserbo.

Sembra che la decisione sia legata alla somma di denaro che l’Isis promette alle donne musulmane che portano con sé i figli maschi per farli diventare combattenti jihadisti.






Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2015 alle 18:46 sul giornale del 30 gennaio 2015 - 2519 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, siria, ISIS, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aeGh





logoEV