Messico: esplosione in un ospedale pediatrico, 3 morti

1' di lettura 29/01/2015 - Almeno 3 persone, una donna e due bambini, sono rimaste uccise nell'esplosione di un camion cisterna fuori dall'ospedale pediatrico di Cuajimalpa, a sud di Città del Messico.

L'esplosione, che ha devastato buona parte della struttura, è stata causata dalla rottura di una pompa di gas, mentre era in corso un rifornimento. Circa la metà dell'edificio è crollata, in particolare le aree di pronto soccorso e maternità, intrappolando sotto le macerie numerose persone. Le vittime accertate finora sono 3, mentre i feriti sono 73, tra i quali una ventina di neonati, di cui diversi in gravissime condizioni. Le squadre di soccorso sono al lavoro per cercare di salvare i superstiti che si trovano sotto le macerie.






Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2015 alle 19:23 sul giornale del 30 gennaio 2015 - 2693 letture

In questo articolo si parla di attualità, messico, città del messico, esplosione, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aeGp





logoEV