SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Accordo Russia-Egitto per la costruzione di una centrale nucleare

1' di lettura
2695

La Russia potrà collaborare alla costruzione di una centrale nucleare in Egitto.

L’accordo è stato raggiunto nell’incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e quello egiziano Addel-Fattah al Sisi. L’accordo preliminare prevede, per la società russa Rosatom, “la costruzione di una centrale nucleare per la produzione di elettricità nella regione di Dabaa” nella zona nord dell’Egitto, come ha dichiarato il presidente al Sisi.

Vladimir Putin si trova in questi giorni in Egitto alla sua prima visita ufficiale al Cairo da dieci anni e ha omaggiato il presidente al Sisi con un Kalashnikov. Mercoledì sarà invece a Minsk dove incontrerà Angela Merkel, Francois Hollande e Petro Poroshenko per tentare di risolvere la crisi ucraina.



Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2015 alle 17:08 sul giornale del 11 febbraio 2015 - 2695 letture