SEI IN > VIVERE ITALIA > ATTUALITA'
articolo

Ucraina: raggiunto accordo per la tregua

1' di lettura
2750

Ucraina

Dopo una maratona lunga 16 ore i leader presenti ai colloqui di Minsk, in Bielorussia, hanno trovato un accordo per la tregua in Ucraina orientale.

Lo ha annunciato al termine del summit il presidente russo Vladimir Putin. La tregua entrerà in vigore alla mezzanotte tra sabato 14 e domenica 15 febbraio. L’accordo, firmato anche dai rappresentanti dei ribelli filo-russi, prevede la fine dei combattimenti, il ritiro entro due settimane delle armi pesanti dal fronte, il ritiro di tutti i combattenti stranieri e mercenari dal territorio ucraino e la liberazione dei prigionieri.

Si tratta però di un accordo molto precario e temporaneo, simile a quello sancito sempre a Minsk lo scorso settembre. Nonostante la lunga maratona notturna, il presidente russo Vladimir Putin, il presidente ucraino Petro Poroshenko, il presidente francese Francois Hollande e la cancelliera tedesca Angela Merkel non sono riusciti a trovare un accordo sulle questioni principali della crisi ucraina, come il controllo dei confini e il futuro assetto del Paese.



Ucraina

Questo è un articolo pubblicato il 12-02-2015 alle 18:34 sul giornale del 13 febbraio 2015 - 2750 letture