SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Yemen: rapita donna francese a Sana'a

1' di lettura
2564

Yemen
Una donna francese di 30 anni è stata rapita da uomini armati a Sana'a, capitale dello Yemen.

La donna è stata prelevata mentre andava al lavoro in pieno centro città, davanti alla sede di un ministero, assieme alla guardia del corpo yemenita. Il presidente Francois Hollande ha confermato la notizia del rapimento della cittadina francese, che lavora per la Banca Mondiale. Il ministero degli Esteri francese si è subito attivato per localizzare e ottenere la liberazione della donna nel più breve tempo possibile.

Lo Yemen è nel caos e sull'orlo della guerra civile dallo scorso mese, quando i ribelli sciiti Houthi hanno conquistato la capitale, occupato le sedi delle istituzioni e sciolto il parlamento. Il deposto presidente Hadi, liberato dopo alcune settimane, si trova ora ad Aden, seconda città del Paese ancora in mano ai governativi, ed ha recentemente annunciato di voler proseguire il suo mandato. Per ragioni di sicurezza nei giorni scorsi tutte le ambasciate occidentali hanno chiuso le sedi diplomatiche nel Paese e fatto evacuare il personale.



Yemen

Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2015 alle 19:15 sul giornale del 25 febbraio 2015 - 2564 letture