Atterraggio di emergenza per l'elicottero su cui viaggiava il premier Renzi

1' di lettura 02/03/2015 - L’elicottero su cui viaggiava il premier, Matteo Renzi, proveniente da Firenze e diretto a Roma è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza.

A causa del maltempo il velivolo è stato costretto ad atterrare in un campo sportivo nei pressi di Arezzo, a Badia al Pino. Inizialmente si era parlato di un guasto tecnico, notizia smentita da Palazzo Chigi. Nessuna conseguenza per il premier nè per gli altri occupanti del velivolo. Renzi è stato raggiunto dagli uomini della scorta e ha proseguito il viaggio per Roma in auto.

L'episodio non è passato inosservato a Beppe Grillo che sul blog ha commentato: "Alcune domande per Renzi: Prendi il Renzicottero tutti i giorni? Chi c'era nel Renzicottero? Quanto costa ai contribuenti il tuo lusso? Ma prenderti un treno?".






Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2015 alle 18:31 sul giornale del 03 marzo 2015 - 2042 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, matteo renzi, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/af9T





logoEV