Sudafrica: travolte da un bus due triatlete azzurre, gravi

Edith Niederfriniger 1' di lettura 08/03/2015 - Sono state travolte da un bus nel corso di allenamento in Sudafrica. Sono rimaste ferite due atlete italiane di triathlon, Edit Niederfriniger, di Merano, e una sua compagna di squadra, Linda Scattolin, di Ponte San Nicolò.

Le due si stavano allenando nella zona di Franschhoek Pass, in Sudafrica, quando un autobus che trasportava una squadra di rugby le ha investite. Sembra che l’incidente sia stato causato da un problema ai freni del mezzo. Tre degli occupanti del bus sarebbero morti, una trentina i feriti, tra cui le due donne che sono in gravi condizioni.

Le atlete italiane sarebbero state trasportate con l’elicottero in due diversi ospedale. Le vittime sono due giocatori di rugby, di 20 e 23 anni e un 62enne sostenitore della squadra.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2015 alle 15:45 sul giornale del 09 marzo 2015 - 1948 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, triathlon, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agrr





logoEV