Napoli: il treno ritarda la partenza e lui si mette alla guida, colpisce un poliziotto, arrestato

Binari 1' di lettura 10/03/2015 - Spazientito per il treno della Circumflegrea in ritardo che non parte, è entrato nella cabina del macchinista e si è messo alla guida.

L’uomo, un pregiudicato 42enne, Sergio De Tommaso, dopo un breve inseguimento è stato arrestato. L’uomo prima di fuggire lungo i binari ha aggredito un agente della Digos, che non era in servizio, ma si trovava a bordo del treno e gli aveva chiesto di abbandonare il posto di guida.

Il poliziotto ha riportato la rottura del setto nasale, frattura giudicata guaribile in 30 giorni. Sul luogo è arrivata una volante del Commissariato di Polizia che ha arrestato De Tommaso. Il 42enne, giudicato con rito per direttissima dall'autorità giudiziaria, è ora agli arresti domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2015 alle 00:07 sul giornale del 10 marzo 2015 - 1569 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, treno, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agvC





logoEV