Solar Impulse 2 , partito il giro del mondo a energia solare

Solar Impulse 1' di lettura 09/03/2015 - E' decollato da Abu Dhabi alle 7:12 ora locale ( le 4:12 in Italia) di lunedì mattina Solar Impulse 2, l'aereo ultraleggero alimentato a energia solare che proverà nei prossimi cinque mesi a compiere un giro del mondo da record.

Se riuscisse, sarebbe il primo velivolo alimentato interamente a energia solare a compiere l’impresa. Partenza e arrivo negli Emirati Arabi Uniti, passando per India, Cina e Usa: 35mila chilometri in totale, da percorrere in 12 tappe. La prima, la più corta, è stata già conclusa: Solar Impulse è atterrato a Mascate, capitale del sultanato dell'Oman, dopo 12 ore di volo e 400 chilometri percorsi. L'aereo viaggia infatti ad una bassissima velocità di crociera, tra i 50 e i 100 chilometri orari. L'obiettivo del progetto è quello di dimostrare le possibilità dell'innovazione tecnologica nel campo delle energie rinnovabili.

L'areo ha un peso di appena 2,3 tonnellate, ma ha un'estensione alare di 72 metri. Il velivolo è alimentato da 17mila celle solari collocate sulle ali, che caricano oltre 630 kg di batterie al litio. A bordo i due piloti svizzeri André Borschberg e Bertrand Piccard. Quest'ultimo, imprenditore e presidente della Solar Impulse, non è nuovo a imprese del genere: nel 1999 aveva effettuato il primo giro del mondo non-stop a bordo di una mongolfiera. Mentre il padre Jacques era stato negli anni '60 il primo uomo a scendere nella Fossa delle Marianne.






Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2015 alle 19:23 sul giornale del 10 marzo 2015 - 1757 letture

In questo articolo si parla di attualità, energia solare, giro del mondo, marco vitaloni, a, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aguK





logoEV