L'omeopatia non cura nulla, dall'Australia nuove prove

omeopatia 1' di lettura 11/03/2015 - L’omeopatia non serve a nulla, non cura alcuna patologia.

Niente di nuovo, l'efficacia di questo tipo di terapia non convenzionale è stata ampiamente smentita da numerosi studi nel corso degli anni. Dall'Australia arrivano ora nuove, ulteriori prove. Il National Health and Medical Research Council australiano(NHMRC) ha infatti pubblicato le conclusioni di uno studio durato due anni, in cui ha analizzato la validità scientifica di 225 ricerche sull'efficacia dei farmaci omeopatici in 68 patologie.

L'analisi ha evidenziato la mancanza assoluta di evidenza scientifica negli studi condotti da chi sostiene l'efficacia dell’omeopatia. Le poche ricerche che sembravano indicare un qualche successo dei rimedi omeopatici sono risultati carenti o scorretti sotto il profilo metodologico. Nel rapporto l'istituto australiano conclude che "le persone che scelgono l’omeopatia possono mettere a rischio la propria salute o rimandare cure per le quali ci sono invece prove di efficacia e sicurezza".






Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2015 alle 20:40 sul giornale del 12 marzo 2015 - 2243 letture

In questo articolo si parla di attualità, medicina, australia, ricerca scientifica, omeopatia, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agBK





logoEV