Turchia: volevano entrare in Siria e unirsi all'Isis, fermati tre giovani britannici

polizia inglese 1' di lettura 15/03/2015 - Tre ragazzi britannici sono stati arrestati ad Istanbul perché sospettati di voler di attraversare il confine con la Siria per unirsi ai miliziani dello Stato islamico.

Erano state le famiglie a denunciare venerdì scorso la scomparsa dei tre giovani, due di 17 anni e uno di 19. L’unità antiterrorismo di Scotland Yard aveva quindi avvisato le autorità turche circa il sospetto che i tre si stessero recando in Siria per unirsi ai jihadisti. Fermati sabato nella metropoli turca, i tre sono stati rimpatriati e si trovano ora in stato di arresto in una stazione di polizia a Londra.






Questo è un articolo pubblicato il 15-03-2015 alle 18:58 sul giornale del 16 marzo 2015 - 1483 letture

In questo articolo si parla di cronaca, turchia, siria, gran bretagna, marco vitaloni, articolo, stato islamico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agMs





logoEV