SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Bologna: ragazza marocchina insultata e picchiata da autista bus

1' di lettura
1820

Tellage Hajar

Una studentessa 18enne italiana, ma di origine marocchina è stata insultata e aggredita su bus di linea Tper a Castel Maggiore, alle porte di Bologna.

È stata la stessa giovane, Tellage Hajar, a denunciare quanto accaduto. Ad aggredirla l’autista del bus che prima l’ha apostrofata con epiteti razzisti poi le ha sferrato un calcio alla schiena, pare perché si era attardata a scendere. Portata all’ospedale Bentivoglio è stata dimessa con 40 giorni di prognosi.

L’episodio è avvenuto sabato sera intorno alle 22. La Tper ha fatto sapere lunedì mattina di aver sospeso l’autista in via preventiva. La giovane era insieme a due amiche che saranno sentite dagli inquirenti.



Tellage Hajar

Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2015 alle 18:52 sul giornale del 28 aprile 2015 - 1820 letture