Nuoro: 19enne ucciso a fucilate alla fermata dell'autobus

Gianluca Monni 1' di lettura 08/05/2015 - È stato ucciso con tre fucilate mentre aspettava l’autobus per andare a scuola. È morto così Gianluca Monni, il 19enne freddato a Orune, in provincia di Nuoro.

Il giovane era insieme ad altri studenti e stava aspettando l’autobus che lo avrebbe portato all'Istituto professionale Alessandro Volta, dove studiava, quando due uomini a volto coperto si sono avvicinati e dopo aver sparato sono fuggiti a bordo di un’auto.

Sul luogo sono intervenuti volontari del 118 che non hanno potuto fare niente per salvarlo. Al momento non si conoscono i motivi del delitto. Il giovane viene definito uno “studente modello”. I compagni hanno però raccontato agli inquirenti che tempo fa aveva difeso la sua ragazza dai bulli. Si cerca di capire se questo elemento possa essere utile alle indagini.






Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2015 alle 15:00 sul giornale del 09 maggio 2015 - 2869 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ai9s





logoEV