Libia: nave turca attaccata, 'Portava armi all'Isis'

1' di lettura 11/05/2015 - Una nave mercantile turca, Tuna-1, battente bandiera delle isole Cook, è stata attaccata dall'esercito libico davanti alle coste di Tobruk.

Il terzo ufficiale della nave è morto, mentre altri membri dell’equipaggio sono rimasti feriti. L’attacco è avvenuto sia mentre il cargo si avvicinava alle coste che dal cielo nel momento in cui si stava allontanando. Secondo fonti militari la nave cargo, che trasportava cartongesso dalla Spagna alla Libia, è stata colpita dall'aviazione mentre si trovava nelle "acque territoriali libiche nei pressi del porto di Derna", la città-califfato dell'Isis, violando un "embargo" sulla fornitura di armi.

La tensione tra i due paesi era già alta: a febbraio avevano rotto le relazioni a causa del fatto che la Turchia sostiene il governo islamista di Tripoli contrapposto a quello di Tobruk, riconosciuto dalla comunità internazionale.






Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2015 alle 19:00 sul giornale del 12 maggio 2015 - 1739 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, libia, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajgk





logoEV