Argentina: follia al derby Boca-River, gas urticante sui giocatori

1' di lettura 15/05/2015 - La partita di ritorno dei quarti di finale della Copa Libertadores tra Boca Juniors e River Plate è stata sospesa dopo che i giocatori ospiti sono stati colpiti da una sostanza urticante lanciata dai tifosi di casa.

E' successo giovedì sera allo stadio "La Bombonera" di Buenos Aires, in occasione dell'attesissimo 'Superclasico', la sfida tra le due squadre più blasonate d'Argentina. L'assurdo agguato è avvenuto durante l'intervallo della partita, quando alcuni "tifosi" del Boca, dopo aver superato le recinzioni del campo, hanno bucato il tunnel che porta dagli spogliatoi al campo di gioco, ed hanno lanciato un ordigno rudimentale contenente spray urticante mentre stavano passando i calciatori del River.

Diversi giocatori ospiti hanno riportato ustioni di primo grado al viso e al torace, e sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari. La partita è stata quindi sospesa dall'arbitro dopo oltre un'ora di discussioni e trattative. Il Boca juniors, oltre alla sconfitta a tavolino e l'eliminazione dalla coppa, rischia ora pesanti sanzioni.






Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2015 alle 17:59 sul giornale del 16 maggio 2015 - 1839 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, argentina, marco vitaloni, articolo, Boca Juniors, River Plate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajtG





logoEV