SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Onu: i caschi blu accusati di abusi e sfruttamento sessuale

1' di lettura
2423

caschi blu

Un rapporto dell'Onu ha denunciato gli abusi sessuali commessi dai caschi blu nei paesi in cui sono schierati.

Secondo il documento, redatto dai funzionari dell'Oios, i servizi di investigazione interna delle Nazioni Unite, sono centinaia i casi in cui i peacekeeper dell’Onu hanno barattato vestiti, medicinali, cibo, telefonini e beni vari in cambio di prestazioni sessuali. Il rapporto, che verrà pubblicato il mese prossimo, è stato diffuso in anteprima da alcune agenzie di stampa.

Il testo parla di 480 casi documentati di sfruttamento sessuale e denunce di abuso in un periodo compreso tra il 2008 e il 2013. Le denunce riguardano sopratutto le missioni di peacekeeping ad Haiti e in Liberia, ma anche in Sudan, Sud Sudan e Repubblica Democratica del Congo. Circa un terzo dei casi riguarda minorenni.



caschi blu

Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2015 alle 20:28 sul giornale del 12 giugno 2015 - 2423 letture