SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Usa: rischia la pena di morte l'autore della strage di Charleston

1' di lettura
1920

Rischia la pena di morte Dylann Roof, il 21enne che ha aperto il fuoco in una chiesa di Charleston, uccidendo nove persone.

Sono nove i capi d’accusa che vanno da omicidio aggravato a possesso di armi da fuoco. Il giovane ha confessato la strage, dicendo agli inquirenti che voleva "scatenare una guerra razziale". Il coinquilino che conosceva Roof da più di un anno, ha raccontato che era un convinto segregazionista e da almeno sei mesi progettava un gesto clamoroso.

Secondo alcune fonti il giovane avrebbe ricevuto la pistola usata per la strage in regalo dal padre per il ventunesimo compleanno, ma la Cnn ha riferito che lo stesso Roof ha raccontato alla polizia di averla comprata in un negozio di armi di Charleston, lo scorso aprile. Il giovane è ora rinchiuso in un carcere di massima sicurezza, il Charleston County Detention Center, e sistemato in una cella in totale isolamento.



Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2015 alle 22:32 sul giornale del 20 giugno 2015 - 1920 letture