SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Afghanistan: rivendicato dai talebani l'attacco al Parlamento

1' di lettura
1697

Violente esplosioni sono avvenute davanti al Parlamento afghano di Kabul. All’interno del Parlamento era in corso una diretta tv.

I parlementari sono stati messi in fuga, mentre nell'aula si votava la fiducia al ministro della Difesa Massoum Stanikzai. A rivendicare l’attacco i talebani. Hanno fatto esplodere un’auto nei pressi del Parlamento, poi sono entrati in un edificio vicino dove, in uno scontro con le forze speciali, sono stati uccisi. Sette le vittime.

Si pensa che l’idea del commando fosse quella di entrare in parlamento, ma le forze di sicurezza intervenute sono riuscite ad evitarlo. Nessun parlamentare è rimasto ferito, mentre 31 civili sono stati portati nei tre ospedali della città



Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2015 alle 14:59 sul giornale del 23 giugno 2015 - 1697 letture