SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Kuwait: attentato in una moschea sciita, 25 vittime

1' di lettura
2092

Kuwait

Un attentatore suicida si è fatto saltare in ariadurante la preghiera del venerdì all'interno di una moschea sciita a Kuwait City, capitale del Kuwait.

Secondo quanto riferito dal ministero dell'interno dell'Emirato nell'attentato sono rimaste uccise 25 persone, e altre 200 sono rimaste ferite. L'attacco è stato rivendicato da un gruppo jihadista affiliato allo Stato Islamico.

Si tratta del primo attentato compiuto dall'Isis in Kuwait, paese a maggioranza sunnita ma con una forte comunità sciita, rimasto finora estraneo al terrorismo, a differenza di numerosi altri paesi del Golfo.

Altri due attentati si sono verificati nella giornata di venerdì, in Tunisia e in Francia.



Kuwait

Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2015 alle 15:21 sul giornale del 27 giugno 2015 - 2092 letture