SEI IN > VIVERE ITALIA > CRONACA
articolo

Francia: fermati i dirigenti di Uber

1' di lettura
1816

Uber

Il ceo di Uber Francia Thibaud Simphal e il general manager di Uber per l’Europa Pierre-Dimitri Gore-Coty sono stati arrestati a Parigi.

I due manager erano stati invitati a un interrogatorio nell'ambito dell'inchiesta sul servizio UberPop avviato nel novembre 2014 dalla procura parigina, e sono stati poi sottoposti a fermo. L'inchiesta verte sui presunti servizi illegali forniti dell'app, che permette a chiunque di improvvisarsi autisti/tassisti. I due dirigenti sono accusati anche di dissimulazione di documenti, in formato digitale, che sarebbero stati celati alla polizia durante la perquisizione dello scorso marzo, rallentando di fatto le indagini.

Il servizio dell'azienda californiana, accusato di concorrenza sleale, era stato al centro della protesta, in certi casi anche violenta, dei tassisti francesi la scorsa settimana. Manifestazioni a cui erano seguite le prese di posizione del presidente Francois Hollande e del ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve, che avevano dichiarato l'app UberPop fuorilegge.



Uber

Questo è un articolo pubblicato il 29-06-2015 alle 20:45 sul giornale del 30 giugno 2015 - 1816 letture